Cimberio Run 4 Africa
IT   |   ENG
LA COSTRUZIONE DI UNA SCUOLA PROFESSIONALE
per la formazione di nuovi elettricisti, meccanici
e genio civile che aiuteranno la crescita del paese.
UN PROGETTO SOSTENIBILE
Costruire una scuola non significa solo fare qualcosa per il futuro dei bambini, regalando loro una speranza e degli strumenti per cambiare la vita. Costruire una scuola, soprattutto in un paese come il Burundi, significa dare un lavoro agli uomini e alla gente del posto. Perché una delle condizioni che abbiamo posto fin dall’inizio - e che il Vispe ha subito sposato - è stata relativa alla sostenibilità del progetto. Tutti i materiali utilizzati per la costruzione - dai mattoni alle tegole del tetto - sono prodotti in loco, impiegando materie prime locali e manodopera locale. Lo scavo delle fondamenta, la costruzione delle mura, la produzione dei banchi e il reperimento degli strumenti per i laboratori sono gestiti e portati avanti da gente del posto, regolarmente pagata.

E questo, in un paese in cui trovare un lavoro sta diventando sempre più difficile, crediamo sia davvero importante.

I NUMERI DEL PROGETTO
1.000: le persone coinvolte nella costruzione della scuola.
240: i banchi di legno che verranno costruiti da falegnami locali e troveranno posto nelle aule.
257.000: i mattoni, prodotti e costruiti sul posto, che serviranno per costruire la scuola.
12: le aule della scuola.
3: i laboratori scientifici che verranno attrezzati.
30: gli alunni ospitati in ogni aula.
360: gli alunni totali ospitati dalla scuola.

Aiutaci a completare la scuola! Sostienici con una donazione